vodafone business lab
future-ready

IGPDECAUX

LA COMUNICAZIONE DIVENTA SMART

Quanto è importante la comunicazione outdoor nella società interconnessa di oggi? Molto. Lo confermano vari aspetti: l’importanza che diamo alle immagini e ai messaggi che attirano la nostra attenzione, l’estrema mobilità e interattività delle persone, la necessità per i brand di raggiungere un target sempre più ampio e mirato e altri ancora.

Trasporti di superficie, aeroporti, stazioni ferroviarie e metropolitane, arredo urbano e affissioni sono i luoghi (e i media) che veicolano campagne pubblicitarie di marketing e dove (spesso) si gioca per un marchio la capacità di essere interessanti e attrattivi. Nel campo della comunicazione esterna, il ruolo di leader indiscusso in Italia  appartiene a IGPDecaux, società che nasce alla fine del 2001 dall’unione tra IGP (nome storico della pubblicità sui mezzi di trasporto di proprietà della famiglia du Chène de Vère) e JCDecaux Comunicazione Esterna Italia (filiale del gruppo francese JCDecaux).

Secondo Michele Casali, Marketing e Data Director di IGPDecaux, sono tre le parole chiave che meglio descrivono l’azienda: coesione, versatilità e data driven. L’unità di intenti è il requisito indispensabile, soprattutto in un periodo di emergenza come quello causato dalla pandemia di Covid 19, per potersi adattare quotidianamente alle richieste dei clienti superando tutti gli ostacoli, e le variabili impreviste, del caso. Essere un’azienda “data driven”, invece, riflette la consapevolezza che il dato aiuta a comprendere meglio le esigenze del territorio e a rendere più pertinente la comunicazione verso i consumatori finali. In IGPDecaux, il tema della digital transformation è stato affrontato con grande attenzione e i cambiamenti che ne sono derivati si sono concretizzati rispetto a due direttrici: da una parte lo sviluppo di nuovi supporti fisici, e cioè gli schermi digitali in grado di garantire un potenziale di comunicazione superiore rispetto ai modelli precedenti; dall’altra con il ripensamento di processi interni, soluzioni e piattaforme software.

L’obiettivo finale, per IGPDecaux, è quello di fare in modo che la comunicazione digitale del cliente vada “on air” in uno specifico momento e che quel momento sia quello più pertinente per il target del cliente. La creatività di una campagna di un’azienda che si occupa di abbigliamento, per esempio, può variare in funzione delle condizioni atmosferiche: se piove verrà visualizzata una persona con l’ombrello, se invece c’è il sole e fa caldo il protagonista sarà un soggetto che indossa maniche corte. Per fare tutto questo, IGPDecaux si è affidata a un partner tecnologico di primo piano come Vodafone Business. Le soluzioni Vodafone Analytics, conferma in proposito Casali, stanno aiutando moltissimo i professionisti di IGPDecaux nel passare da un dato percepito a un dato di tipo oggettivo che permette di aumentare ulteriormente la qualità del servizio rispetto al passato.

Ogni giorno le soluzioni di Vodafone Analytics consentono infatti di analizzare statisticamente i dati non personali generati dalla Rete in forma anonima e aggregata, nel pieno rispetto delle regole sulla privacy. Attraverso la piattaforma tecnologica e i suoi algoritmi proprietari, Vodafone è in grado di proiettare sul 100% della popolazione (residente e di provenienza estera) analisi e insights su presenze, provenienze, flussi e profili comportamentali delle persone in un determinato territorio e di capire come si muove la stagionalità dell’audience dell’advertising outdoor. Per ogni singolo Comune e all’interno di una specifica area dello stesso Comune. La piattaforma e i servizi erogati da Vodafone si presentano dunque come un supporto fortemente innovativo per le aziende che puntano a diventare “data-driven” e a fornire servizi migliori ai propri clienti, proprio perché si tratta di una soluzione semplice da utilizzare e pronta per essere integrata anche con i dati esistenti.

La tecnologia di Vodafone Analytics viene oggi applicata con successo da IGPDecaux al fine di supportare le decisioni relative al posizionamento geografico dei punti di contatto per la comunicazione con la clientela (es. tabellonistica, schermi, corner ecc…) e alla scelta dei messaggi pubblicitari da comunicare in modo strettamente correlato alla profilazione dell’utenza nell’area. Il grande plus delle soluzioni Vodafone Analytics per IGPDecaux è quindi quello di produrre dati “di profilazione” a seconda dei comportamenti degli utenti ed è proprio grazie a questo requisito che l’azienda può raccogliere ed elaborare preziose informazioni in termini di utenti unici rispetto a determinate zone di una città, arricchendo in modo sostanziale le campagne di comunicazione veicolate attraverso gli schermi digitali. In occasione di un evento come la Milano Design Week, per esempio, i dati raccolti dalla rete Vodafone aprono alla possibilità di creatività aggiuntive legate al picco delle presenze di visitatori stranieri, nell’ambito di piani di comunicazione multicanale che sfrutteranno sempre di più il connubio fra la componente digitale e l’elemento fisico del territorio.

Altri contenuti sul tema tratti da

logo